Museo di storia naturale di Londra

dinosaur

Il museo di storia naturale e' un altro dei musei gratuiti di Londra.

Il museo ospita esemplari di scienze naturali e comprende circa 80 milioni di pezzi contenuti all'interno di cinque collezioni principali: botanica, entomologia, mineralogia, paleontologia e zoologia. Il museo è un centro di fama mondiale della ricerca specializzato nella tassonomia, l'identificazione e la conservazione. Data l'età dell'istituto, molte delle collezioni hanno un grande valore storico e scientifico, come ad esempio i campioni raccolti da Charles Darwin. Il museo è particolarmente famoso per la sua mostra di scheletri di dinosauri come il grande Diplodocus che domina la sala centrale a volta. La Biblioteca del Museo di Storia Naturale contiene molti libri, riviste, manoscritti e raccolte di opere d'arte legate al lavoro e la ricerca dei dipartimenti scientifici; accesso alla biblioteca è solo su appuntamento.

Uno dei più famosi e certamente più importanti oggetti - affettuosamente conosciuto come Dippy- è una replica di Diplodocus carnegii luno 32m, situato all'interno della sala centrale. E' stato dato in dono dall' industriale americano Andrew Carnegie, dopo una discussione con  re Edoardo VII, allora un appassionato curatore del British Museum. I pezzi sono stati inviati a Londra in 36 casse, e il 12 maggio 1905, la mostra è stato presentata al grande pubblico suscitando grande interesse nei media (il vero fossile era ancora da montare, in quanto il Carnegie Museum of Natural History di Pittsburgh, che l'avrebbe ospitato,  era ancora in costruzione). Dippy lo scheletro di dinosauro e' diventato il più visti al mondo. Il dinosauro è diventato rapidamente una rappresentazione iconica del museo, ed è apparsa in molti fumetti e altri media. 

blue whale

Un altro display iconico è lo scheletro parallelo e il modello di una balena blu. Lo scheletro, del peso di 10 tonnellate e circa 25 m di lunghezza, è stato reso possibile solo nel 1934 con la costruzione del New Whale Hall (ora la Large Mammals Hall), anche se era stato tenuto in un deposito per 42 anni dal suo spiaggiamento sulla spiaggia a Wexford Bay. Fin da subito si ebbe l'idea di costruirlo a grandezza naturale. Durante la costruzione, gli operai hanno lasciato una botola all'interno dello stomaco della balena, che avrebbero usato per rubare una pausa sigaretta. Prima che la porta venisse chiusa e sigillata per sempre sono state collocate all'interno alcune monete e un elenco telefonico sono stati collocati dentro, dando presto vita ad una leggenda metropolitana che una capsula del tempo è stata lasciata dentro. Il lavoro è stato completato, interamente all'interno della sala e in piena vista del pubblico nel 1938. All'epoca era il più grande modello del suo genere nel mondo, misurando 28,3 m di lunghezza.

 

Come arrivare (inglese)