I Parchi di Londra

I Parchi di Londra

 
I parchi di Londra sono uno dei grandi tesori della città di Londra e sono molto apprezzati sia dai turisti che dai londinesi. Nel corso della storia, Londra ha resistito alla tentazione di costruire sugli spazi verdi, nonostante molti dei parchi della città si trovano in zone molto prestigiose dove il costo degli immoili e' altissimo. Di conseguenza, Londra è diventata la capitale più verde d'Europa. Quasi il 40% dell’area di Greater London è rimasta verde, per una superficie totale di 173 km quadrati.
I parchi piu’ importanti di Londra sono tutti  Parchi Reali e sono aree originariamente di proprietà della monarchia del Regno Unito, una volta usate per la recreazione (per lo più di caccia) dalla famiglia reale. Sono 8 in tutto e fanno parte dei possedimenti ereditari della Corona. Con la crescente urbanizzazione di Londra, alcune di queste aree sono stati conservati come spazi aperti liberamente accessibili a tutti e divennero parchi pubblici con l'introduzione della Crown Lands Act 1851.
Ogni anno, milioni di londinesi e turisti visitano questi bellissimi e curatissimi parchi reali, gratuitamente. I 5.000 ettari di verde offrono opportunità senza precedenti per lo svago, l'esplorazione e mantenimento di una vita sana, nel cuore della capitale. I parchi offrono l’opportunita’ di fare una semplice passeggiata o un pic-nic, praticare sport, guardare un bel spettacolo o aderire a progetti riguardante la comunità e l’istruzione.  
L’Agenzia per i Royal Parks è anche responsabile per il mantenimento di altri spazi di Londra, tra cui Victoria Tower Gardens, Brompton Cemetery, i giardini di 10, 11 e 12 Downing Street, e Grosvenor Square Gardens.
 

Hyde Park

Ogni anno milioni di londinesi e turisti visitano Hyde Park, uno degli otto parchi reali della capitale. Hyde Park si estende su 350 ettari ed è sede di una serie di monumenti famosi tra cui il lago Serpentine, Speakers' Corner e Diana, Princess of Wales Memorial Fountain. Il parco è aperto dalle cinque del mattino a mezzanotte ogni giorno e c’e davero qualcosa per tutti. Il parco offre anche varie attività ricreative, tra cui nuoto, canottaggio, ciclismo, tennis ed equitazione.

Servizi a Hyde Park

Hyde Park dispone di una vasta gamma di servizi. Ci sono bar e ristoranti che offrono di tutto, dai gelati e panini a tre portate. C'è un parco giochi per bambini e la Lookout, un ex punto di osservazione della polizia, che ora è un centro educativo dove i bambini imparano a conoscere la natura e la fauna selvatica. Il parco dispone anche di servizi igienici, comprese le strutture per disabili, un Lido Bar e caffetteria con vista mozzafiato lungo la Serpentine e una grande zona pranzo all'aperto. Il Lido è il posto ideale per gustare ottimo cibo e guardare il mondo che passa. Durante l’estate molte persone preferiscono portare un pic-nic da casa e stare seduti sul prato.

Canottaggio a Hyde Park

Hyde Park dispone di una flotta di barche a remi e pedalò che operano sulla famosa Serpentine ed ha il primo Solarshuttle nel Regno Unito, una magnifica nave che scivola silenziosamente sul lago alimentato esclusivamente dal sole. Il Solarshuttle trasporta fino a 40 passeggeri e i pedalò e barche a remi trasportano fino a 6 persone ciascuno.

Serpentine Lido

La Serpentine Lido, che include una piscina piu piccola per i bambini è perfetta per adulti e bambini. E' aperto nei fine settimana durante tutto maggio (compresa la May Day Bank Holiday) e sette giorni alla settimana dal 1 giugno al 12 settembre.
Accanto alla Serpentine Lido c'è il Lido Cafe Bar con tavoli a riva, il luogo ideale per gustare uno spuntino, pasto o un bicchiere di vino.
La Serpentine Swimming Club è il più antico club di nuoto in Gran Bretagna. Nuotano ogni giorno al Lido fra le ore 06:00-09:30 e anche durante la famosa Gara del giorno di Natale.

Hyde Park Playground

Il Hyde Park Playground è uno spazio di gioco emozionante e avventuroso che si trova sul confine meridionale di Hyde Park, lungo South Carriage Drive. Il parco giochi ha una vista su campi sportivi aperti, viali alberati e la Serpentine.
Flora e Fauna a Hyde Park
Hyde Park offre un habitat unico nel cuore di Londra grazie ad una varietà di specie di flora e fauna e varie inziative volte ad incoraggiare nuove specie nel parco. La creazione di una zona di prato di fiori vi dà un idea di come Hyde Park era molti anni fa, e questa zona è diventata più varia anno dopo anno. Durante l'estate vedrete le farfalle che si cibano dei fiori selvatici nel prato. Gli alberi, le aiuole di cespugli e le piantagioni erbacee forniscono habitat per uccelli canori, tra cui il pettirosso, dunnocks e cinciarelle. Tuttavia, visto che i piccioni selvatici ed aggressivi e gli scoiattoli minacciosi vengono nutriti in maniera eccessiva gli uccelli canori indigeni non sono piu' in grado di competere con questi parassiti. Il Serpentine attira un gran numero di uccelli selvatici nel parco, molti dei quali sono visitatori invernali al parco. Il lago attrae anche un gran numero di insetti che forniscono un terreno di alimentazione ideale per i pipistrelli. Il posto migliore per vedere i pipistrelli è sul ponte Dell intorno al tramonto e anche vicino alla Serpentine Bridge.

Sport a Hyde Park

Hyde Park offre una vasta gamma di attività per il tempo libero, dai giochi informali di frisbee al nuoto sul Serpentine ed anche passeggiate a cavallo. La maggior parte delle attività sportive su campo si trovono sul Sports Field, situato nella parte meridionale di Hyde Park tra Rotten Row e South Carriage Drive. E' consentito fare escursioni in bicicletta nel parco su tutte le strade e le piste ciclabili. Questo include anche pattinaggio, skateboard, ecc. I sentieri e le aree verdi in Hyde Park sono anche ampiamente utilizzate per camminare, fare jogging e correre.
Aperto:  dalle 5 alle 24 tutti i giorni
Metro: e’ servito da 4 stazioni della metro; Lancaster Gate, Marble Arch, Hyde Park Corner e Knightsbridge. Per saperne di più su Hyde Park visitare  http://www.royalparks.org.uk/parks/hyde-park

Kensington Gardens

Ogni anno milioni di londinesi e turisti visitano Kensington Gardens, uno degli otto parchi reali della capital. Essendo accanto a Hyde Park, si puo’ anche visitarli insieme. Kensington Palace, i Giardini Italiani, l’Albert Memorial, la statua di Peter Pan e la Galleria Serpentine, sede di arte contemporaneo e architettura, sono tutti situati all'interno dei suoi 242 ettari.
Progettato con viali formali di magnifici alberi e aiuole ornamentali, i giardini sono anche la sede del famoso Diana, Princess of Wales Memorial Playground. I Giardini Italiani sono stati progettati 150 anni fa con giardini ornamentali e molte fontane e si trovono sul lato nord di Kensington Gardens vicino a Lancaster Gate. Si ritiene che siano stati create come dono di Prince Albert alla sua amata regina Victoria.

Il Diana Princess of Wales Memorial Walk

Il Diana Princess of Wales Memorial Walk è un percorso di circa 10 km, tracciato da 90 cartelli informativi fissati nel terreno, che vi porta vicino a famosi edifici e sedi associate con la principessa durante la sua vita.

Kensington Palace

Kensington Palace è un palazzo reale che domina il Round Pond in Kensington Gardens. E' stata la residenza della famiglia reale dal 17° secolo.
Attualmente, il palazzo è la residenza ufficiale del Duca e la Duchessa di Cambridge. Altri residenti sono il Principe e la Principessa Michael di Kent, il Duca e la Duchessa di Kent e il Duca e la Duchessa di Gloucester.
Alcune aree di Kensington Palace sono anche aperti al pubblico. I visitatori possono vedere alcuni appartamenti ufficial reali e i Giardini. Ci sono anche delle mostre e un negozio e bar nel Orangerie.
Per prenotare i biglietti per vedere Kensington Palace e per ulteriori informazioni, visitare il sito storico Royal Palaces. 
Aperto: dalle 6.00 al tramonto tutti I giorni
Metro: ci sono 3 stazioni della metro vicino al parco; Lancaster Gate and Queensway, Bayswater e High Street Kensington.
https://www.royalparks.org.uk/parks/kensington-gardens

St James Park

Ogni anno milioni di londinesi e turisti visitano St. James Park, il più vecchio degli otto parchi reali della capitale. St. James Park rimane spesso al centro delle cerimonie londonesi e fa da sfondo a dei spettacoli meravigliosi e pieni di colori come Trooping the Colour che festeggia il compleanno ufficiale della regina il 13 giugno. E’ circondato da alcuni dei monumenti più famosi del paese, tra cui Buckingham Palace, Clarence House, St James Palace, Westminster, the Mall e Horseguard’s Parade.
Ma c'è anche un altro lato di St. James Park; è un oasi di pace. Si puo’ semplicemente abbandonarsi al relax in una sedia a sdraio e guardare il mondo che passa. I visitatori al parco possono ammirare le aiuole e cespugli pieni di fiori tutto l'anno.
St James Park è stato al centro della vita reale e cerimoniale del paese per più di quattrocento anni. Ambizioni reali e gli eventi nazionali hanno modellato molte delle caratteristiche del parco.

I Pellicani 

Uno dei principali habitat per I pellicani a St. James Park è il lago. E' sede di una vasta gamma di uccelli (tra cui 15 specie diverse di uccelli acquatici) e ha siti di nidificazione su Duck Island e West Island. I pellicani sono stati introdotti a St James Park nel 1664 come dono dell'ambasciatore russo e vivono vicino a Duck Island. I visitatori abituali possono vedere i pellicani crogiolarsi sulle rocce preferite e mangiare pesce fresco alle ore 14:30-03:00 tutti i giorni. Si dice che un pellicano piuttosto malizioso aveva l’abitudine di volare allo Zoo di Londra in Regent’s Park per rubare il pesce dai residenti. Spesso si arrampicano fuori del lago per sedersi sulle panchine accanto ai visitatori!

The Queen Victoria Memorial

Il Queen Victoria Memorial si trova di fronte a Buckingham Palace e comprende il Dominion Gates, i Giardini Commemorativi e un vasto monumento centrale che commemora la morte della Regina Victoria nel 1901.
Il monumento è alto 25 metri e sono stati usati 2.300 tonnellate di marmo bianco di Carrara. Ci sono anche altre statue che rappresentano il coraggio, la costanza, la vittoria, la carità, la verità e la maternità.
Aperto: dale 5 alle 24
Metro: St Jame’s Park
https://www.royalparks.org.uk/parks/st-jamess-park

Green Park

Ogni anno milioni di londinesi e turisti visitano Green Park, il più piccola degli otto parchi reali della capitale. Non e’ altro che l'anello mancante in una catena di parchi che si estende da Westminster a est a Kensington a ovest. 
Composto da poco più di 40 ettari di alberi e prati vicino a Buckingham Palace, il triangolo pacifico tra Piccadilly e Constitution Hill offre un luogo popolare per fare dei picnic e prendere il sole nella bella stagione. Sebbene sia situato così vicino a St James Park, Green Park ha un carattere molto diverso dagli altri parchi. E' più tranquillo, con alberi e prati ed è circondata da Constitution Hill, Piccadilly e il Broad Walk.
Eventi popolari includono, Changing of the Guard (Cambio della Guardia) e i Royal Gun Salutes. 
A Londra,i saluti vengono sparati in Hyde Park e alla Torre di Londra. Tuttavia, per le visite ufficiali, la cerimonia di apertura del Parlamento e per La Parata del compleanno della Regina, Green Park viene usato invece di Hyde Park .
Il Green Park appare per la prima volta nel 1554 in dei documenti come il posto dove una rivolta ebbe luogo contro il matrimonio di Maria I a Filippo II di Spagna. Era un sito ben conosciuto per i duelli fino al 1667 quando Carlo II acquistò altri 40 ettari ed è diventato, in seguito,conosciuto come Parco Superiore di St James.
Il Green Park è un rifugio di pace per le persone che vivono, lavorano o visitano il centro di Londra, ed è particolarmente popolare per prendere il sole e fare dei pic-nic nella bella stagione. E 'anche conosciuto come un percorso popolare e salubre per andare al lavoro a piedi. I percorsi sono ampiamente utilizzati dai corridori e chi fa footing. 
Aperto: 24 ore su 24
Metro: Green Park 
Per ulteriori informazioni visitare https://www.royalparks.org.uk/parks/green-park
 

The Regent’s Park and Primrose Hill

The Regent’s Park, progettato da John Nash, ricopre 395 ettari e comprende i giardini di Queen Mary, che ospita più di 12.000 rose di 400 varietà, nonché i William Andrews Nesfield Avenue Gardens che sono stati magnificamente restaurati.
Il parco ha eccellenti strutture sportive che abbracciano quasi 100 ettari e comprendono la più grande area sportiva all'aria aperta nel centro di Londra.
Il parco ospita anche un Teatro all'Aperto, lo Zoo di Londra, Primrose Hill, e una grande raccolta di uccelli acquatici e 100 specie di uccelli selvatici.
Aperto: dale 5.00 al tramonto
Metro:
Regent's Park (Bakerloo line)
Great Portland Street (Hammersmith & City, Circle & Metropolitan lines)
Baker Street (Hammersmith & City, Circle, Jubilee, Metropolitan & Bakerloo lines)
St John's Wood (Jubilee line)
Camden Town (Northern line)
https://www.royalparks.org.uk/parks/the-regents-park          

Richmond Park

Ogni anno milioni di londinesi e turisti visitano Richmond Park, il più grande di otto parchi reali della capitale e il più grande spazio chiuso a Londra. Il parco è una Riserva Naturale Nazionale, il più grande sito di particolare interesse scientifico e uno spazio europeo speciale di conservazione di Londra. E' sede della bellissima Isabella Plantation, Pembroke Lodge e branchi di cervi rossi e daini.

Servizi a Richmond Park

Il parco offre una vasta gamma di servizi, tra cui bar e un ristorante, un parco giochi a Petersham Gate e strutture educative per le persone con esigenze speciali in Holly Lodge. Sono disponibili i servizi igienci,  tra cui alcuni per le persone disabili  Con una selezione di cibo e bevande in varie aree del parco, si può facilmente pianificare una giornata piena di attività a Richmond Park.
Aperto: 24 0re su 24
Metro: Richmond Station - National Rail o District Line (poi prendere auto 371 o 65 ai cancelli a Petersham)
Per saperne di più su Richmond Park visitare http://www.royalparks.org.uk/parks/richmond-park
 

Bushy Park

Situato vicino a Hampton Court Palace, Bushy Park e’ un insieme di boschi, giardini, laghetti e prati che lo rendono un posto fantastico per ammirare la fauna selvatica e mandrie di daini e cervi rossi che divagono il parco.
Il parco è anche sede del famoso Chestnut Avenue, un giardino formale barocco con fontane e la splendida Diana Fountain.

Diane Fountain

La Fontana Diana, progettata nel 1637 da Hubert Le Sueur su richiesta di Re Carlo I per sua moglie Henrietta Maria, è una statua in bronzo di divinità (a volte descritto come Arethusa) sopra la fontana in marmo e pietra, circondata da bronzi di quattro ragazzi, quattro ninfe d'acqua e quattro conchiglie. Si trova al centro di un bacino rotondo all'incrocio di Chestnut e Lime Avenue.

Upper Lodge Water Gardens

Questi giardini acquatici comprendono una collezione in stile barocco di piscine, cascate, vasche e un canale. I giardini scomparvero sotto sottobosco e limo nel 20 ° secolo e la loro esistenza era stato in gran parte dimenticato fino alla decisione di resaurarlo. Costruito dal 1 ° conte di Halifax come giardino privato di ricreazione nel 1710, i giardini acquatici hanno continuato a svolgere un ruolo unico in molti eventi del 20 ° secolo, prima come ospedale per le truppe canadesi durante la prima guerra mondiale, poi come piscine all’ aperto per una scuola del East End per ragazzi con malattie respiratorie.
Il sito è stato utilizzato come caserma statunitense durante la seconda guerra mondiale, prima di essere acquisito dal Ministero della Difesa, ed ha giocato un ruolo significativo nello sviluppo della tecnologia di difesa nella guerra fredda. Il sito poi cadde in rovina e rimase chiuso fino agli anni 90.
Con oltre 445 ettari (1.099 acri) di terreno, Bushy Park e[ il secondo in grandezza dei Royal Park di Londra e vi è una gamma incredibile di fauna selvatica e  habitat all'interno delle sue mura. Più di due milioni di visitatori visitano il parco ogni anno.
Il paesaggio di Bushy Park e’ caratteristico e modellato in parte dalla sua storia come una riserva di caccia reale, ma anche dai suoi numerosi laghetti e corsi d'acqua. Questi sono alimentati con l'acqua dal fiume Longford creata nel 1637 da Carlo I per portare l'acqua a Hampton Court Palace. Il fiume Longford corre per 12 chilometri a nord dell'aeroporto di Heathrow verso il basso attraverso Bedfont, Feltham, e Hampton, attraverso il Parco fino a Hampton Court.
Aperto: 24 0re su 24
Treno: Da Waterloo a Teddington/Hampton Wick/Hampton Court - 5 a10 minuti a piedi, ingresso tramite Sandy Lane Gates.
Ci sono anche diversi autobus che sono elencati sul sito
https://www.royalparks.org.uk/parks/bushy-park/visitor-information

Altre aree verdi a Londra

Ci sono dei parchi piu’ piccoli a forma quadrata che erano riservati, una volta, per i residenti ricchi della zona, come Russell Square (vicino al British museum) in Bloomsbury, Soho Square in Soho e Lincoln’s Inn in Holborn. Molti inglesi vanno in questi parchi durante la pausa per pranzo per mangiare dei panini o prendere un po’ di aria fresca.
Altre aree verdi sono:

Battersea Park

Battersea Park e’ uno spazio di 83 ettari che si trova a Londra, appena un paio di miglia a sud di Marble Arch ed e’considerato da molti come il più interessante di tutti i parchi di Londra. Il parco include un’area per fiere e esibizioni, strutture sportive, Riserva Natura, fontane, un grande lago e bar, un importante rifugio per cani e gatti, zoo per bambini e una passeggiata lungo un kilometro sulla riva del Tamigi.
Aperto: dalle 8 al tramonto
Metro: Battersea Park

Hampstead Heath

Hampstead Heath rimane un’altro spazio aperto molto popolare di Londra e dista solo sei chilometri da Trafalgar Square. Ha alcuni dei punti piu’ alti di Londra ed alcune delle vedute migliori di tutta Londra. Un'isola di splendida campagna, la magia di Hampstead Heath non sta solo nella sua ricca fauna e numerosi impianti sportivi e attività ricreative ma anche nel fatto che rimane vicino ed  accessibile a milioni di persone. C'è uno zoo, una pista atletica, un centro di educazione, ampie strutture per bambini, tre laghetti balneabili e il Lido. Hampstead Heath, un grande, antico parco di Londra copre piu’ di 320 ettari (790 acri). Questo spazio verde e’ pubblico e giace su un crinale di sabbia e rimane uno dei punti più alti di Londra, che va da Hampstead a Highgate. Il Heath è sconnesso e collinare, abbracciando stagni, boschi recenti e antichi, un lido, parchi giochi, e una pista di allenamento, e confina con la residenza signorile di Kenwood House e il suo parco. La parte sud-est del Heath si chiama Parliament Hill, e la sua vista su Londra è protetto dalla legge.
Camminando lungo il suo perimetro orientale troviamo una catena di laghetti - tra cui tre piscine pubbliche all'aperto che erano in origine serbatoi per l'acqua potabile dal fiume Fleet. Si svolgono concerti sulla riva del Lago in estate.
Aperto: 24 ore su 24
Metro: Golders Green e Hampstead

Kew Gardens

Kew Gardens e’ situato sul Tamigi a 15 km da Londra e rimane il più famoso giardino botanico nel mondo. Kew Gardens dista solo 30 minuti dal centro di Londra e vanta paesaggi mozzafiati, serre iconici, edifici storici e una vasta gamma di piante rare e belle. Kew Gardens ha la più grande collezione al mondo di piante viventi. Fondata nel 1840 dal giardino esotico di Kew Park nel quartiere londinese di Richmond upon Thames, le sue collezioni viventi comprendono più di 30.000 tipi diversi di piante, mentre l'erbario, uno dei più grandi al mondo, ha più di sette anni milioni di esemplari di piante conservati. La biblioteca contiene più di 750.000 volumi, e la collezione di illustrazioni contiene più di 175.000 stampe e disegni di piante. Rimane una delle principali attrazioni turistiche di Londra. Nel 2003, i giardini sono stati aggiunti alla lista d’UNESCO per il Patrimonio Mondiale dell’Umanita’.
Apertura: 9.30 al tramonto
Metro: Kew Gardens Station
Biglietti: £15.00 
I bambini di anni 16 o meno entrano gratis.
http://www.kew.org/visit-kew-gardens